premiazione_argenta_prova premiazione_argenta_mobile

Le dieci classi vincitrici di Grande! 2017-18

BPER Banca ha premiato le classi finaliste dell’iniziativa “La Valle di Parsimonia. Gioca con l’economia”

16 luglio 2018

di Redazione

Un progetto che si rivolge al territorio

L’anno scolastico è finito e con lui si è concluso il concorso GRANDE! La Valle di Parsimonia. Gioca con l’economia, l’iniziativa di BPER Banca che dal 2016 coinvolge le classi 3°, 4° e 5° della scuola primaria.

L’intero progetto nasce dalla constatazione che, purtroppo, il nostro territorio è ancora un po’ indietro per quello che riguarda le competenze finanziarie, bancarie e assicurative. Per questo motivo BPER Banca ha deciso di mettere la propria esperienza a disposizione delle scuole, con l’idea di fornire agli alunni tutti gli strumenti per familiarizzare con le nozioni economiche di base.

Anche quest’anno l’obiettivo era dunque quello di sensibilizzare bambine e bambini ai temi del risparmio e dell’educazione finanziaria, con un focus sui valori della condivisione, della sostenibilità e del senso di appartenenza al territorioE anche quest’anno è stato un grande successo: hanno partecipato infatti 811 scuole, 2000 classi, circa 45.000 alunni in 13 regioni.

 

Imparare l’economia giocando

Con il contributo di Librì Progetti Educativi, anche per questa seconda edizione è stato realizzato un kit didattico e ludico con cui i bambini, guidati dagli insegnanti e dai cartoon formativi disponibili per tutti sul sito grande.bper.it, possono giocare e imparare l’economia divertendosi.

Il gioco è uno strumento educativo che, grazie alle sue caratteristiche, si dimostra adatto ai più piccoli e li aiuta ad approfondire i temi proposti, che vanno dalla storia della nascita della moneta fino all’attuale crowdfunding, dal funzionamento del mercato a quello della borsa valori. Inoltre, per coerenza con la mission dell’iniziativa, il kit affronta temi di responsabilità ambientale e sociale per crescere cittadini responsabili.

 

Hanno partecipato 811 scuole, 2000 classi, circa 45.000 alunni in 13 regioni.

scuola_vincitrice_gallery
roma_gallery
lanuvio_gallery_2
lanuvio_gallery_1
cardito_gallery

Il concorso GRANDE! “La Valle di Parsimonia. Gioca con l’economia”

Agli alunni che hanno partecipato quest’anno è stato chiesto, dopo aver approfondito gli argomenti e sempre sostenuti dagli insegnanti, di improvvisarsi imprenditori e immaginare di avviare un’impresa nuova e legata al territorio di appartenenza. Si chiedeva loro di dare un nome e inventare un titolo utilizzabile come slogan pubblicitario e di pensare alla promozione dell’impresa. L’attività di promozione pubblicitaria doveva dettagliare e motivare la scelta sia dell’impresa che dello strumento di comunicazione scelto.

Nella scelta delle classi vincitrici, i criteri che hanno guidato la giuria sono stati: la valorizzazione dei territori e dei prodotti tipici; la conoscenza delle più semplici regole di economia; la risoluzione di problemi; il gioco di squadra e la collaborazione.

Ecco le 10 classi finaliste, che hanno ricevuto materiale didattico utile nel lavoro di tutti i giorni: dalle lavagne multimediali ai libri per la biblioteca, fino ai PC e tablet. Senza dimenticare le magliette di GRANDE!

  1. La III A dell’istituto Giulio Pazzi di San Nicolò di Argenta, in provincia di Ferrara.
  2. La IV H dell’istituto Aurelio Alonzi di Roma.
  3. La III A dell’istituto I.C. Dionigi presso Falcone e Borsellino di Lanuvio, in provincia di Roma.
  4. La IV B dell’istituto Michele Granata a Rionero in Vulture, in provincia di Potenza.
  5. La III B dell’istituto Mazzini de Cesare a Spinazzola, in provincia di Barletta, Andria e Trani.
  6. La III B dell’istituto I.C. Cardito 2 Don Bosco di Cardito, in provincia di Napoli.
  7. La IV C dell’istituto Duca d’Aosta a Bari Palese.
  8. La IV B dell’istituto Farina di
  9. La IV E dell’istituto Milani di Policoro, in provincia di Matera.
  10. La IV B dell’istituto Madre Teresa di Calcutta di Osimo, in provincia di Ancona.

Complimenti a tutte le bambine e i bambini che hanno partecipato, agli insegnanti e ai dirigenti scolastici che hanno sostenuto l’iniziativa. Che ora si godono le meritate vacanze!

 

Ti è piaciuto l’articolo? Allora condividilo sui tuoi canali social.

Complimenti a tutte le bambine e i bambini che hanno partecipato, agli insegnanti e ai dirigenti scolastici che hanno sostenuto l’iniziativa.

Redazione